I pannelli fotovoltaici

L’energia è un bene davvero prezioso per il nostro pianeta ed essere in grado di produrla direttamente da una fonte inesauribile quale il sole è senz’altro una possibilità da non ignorare. Per far ciò, abbiamo degli strumenti che fanno da mediatori tra la luce solare e l’energia utilizzabile, ossia i pannelli fotovoltaici. Inoltre, scegliendo questa soluzione, aiuteremo l’ambiente visto che si tratta di una scelta green.

Per un ottimo approfondimento riguardo il rendimento pannelli fotovoltaici, Obiettivo Zero vi saprà fornire tutte le informazioni di cui avrete bisogno.

I pannelli fotovoltaici

I pannelli fotovoltaici, anche definiti pannelli solari, sono dei mezzi grazie ai quali possiamo produrre dal sole un’energia pulita, facendo sì che il calore del sole sia utilizzato per la produzione di energia che possa riscaldare l’acqua sanitaria o riscaldare le abitazioni, raggiungendo alte percentuali che vanno a coprire le necessità.

Si tratta di una fonte energetica verde e rinnovabile.

Come funzionano? In pratica ogni impianto è composto da svariate celle fotovoltaiche che permettono di convertire l’energia dei fotoni in elettricità, ossia in energia termica.

Le dimensioni dei pannelli fotovoltaici variano in base alle necessità della superficie da andare a coprire e variano anche tra le diverse marche, la potenza del pannello stesso e della sua tipologia.

Esistono diversi tipi di pannelli fotovoltaici:

  • i pannelli fotovoltaici monocristallini: è un pannello formato da celle di silicio puro, poco ingombrante e molto efficiente
  • i pannelli fotovoltaici policristallini: è un pannello formato dalla fusione di scarti di silicio e di schede elettroniche
  • i pannelli fotovoltaici amorfi: è un pannello con un rendimento inferiore ai precedenti, ma dal costo ridotto
  • i pannelli fotovoltaici CIS (di ultima generazione): è un pannello formato da selenio e rame indio, con un’efficacia elevata e in grado di assicurare un rendimento ottimale anche in caso di presenza di nuvole